Pagamenti dell’amministrazione

Pagamenti dell’amministrazione

Iban e pagamenti informatici


L’Azienda Speciale, all’esito del “Bando di gara con procedura aperta per l’affidamento del servizio di cassa per il triennio 01.09.2020 – 31.12.2023”, ha affidato il servizio di tesoreria alla:


Banca di Credito Popolare di Torre del Greco

con sede in Torre del Greco(NA) – Palazzo Vallelonga – Corso Vittorio Emanuele 92/100 – Partita Iva: 01241921210 presso il quale sono stati accesi i seguenti rapporti di conto corrente:

Servizi Tesoreria                                     IT18 A051 4203 419C C118 6019 424

Progetto EEN                                           IT55 E051 4203 419C C118 6019 428

Progetto INCAME                                   IT40 F051 4203 419C C118 6019 429

Incentivi ed attività promozionali      IT03 B051 4203 419C C118 6019 425


Indicatore Tempestività Dei Pagamenti


L’ art. 9 del D.L. 78/2009 – convertito nella Legge n. 102/2009 (Decreto Anticrisi) – definisce le misure organizzative finalizzate al rispetto della tempestività dei pagamenti da parte dell’Ente.

L’art. 33 del Decreto Legislativo n. 33/2013, cosi come modificato dal D.Lgs. 97/2016, stabilisce che le pubbliche amministrazioni pubblicano un indicatore dei propri tempi medi di pagamento relativi agli acquisti di beni, servizi, prestazioni professionali e forniture, denominato “indicatore di tempestività dei pagamenti”.

*il calcolo è effettuato automaticamente dal software gestionale in use all’Azienda Speciale secondo i parametri previsti dal D.p.c.m. del 22.09.2014, e cioè effettuando la compensazione tra i pagamenti effettuati in ritardo e i pagamenti effettuati entro la scadenza.

Nel particolare (‘indicatore va calcolato determinando la somma, per ciascuna fattura emessa a titolo corrispettivo di una transazione commerciale, dei giorni effettivi intercorrenti tra la data di scadenza della fattura o richiesta equivalente di pagamento e la data di pagamento ai fornitori moltiplicata per l’importo dovuto, rapportata alla somma degli importi pagati nel periodo di riferimento.

Fa eccezione il dato relativo al “fornitore” Agenzia delle Entrate che individua i pagamenti di imposte, tasse e contributi, i quali sono addebitati in tesoreria alla data di scadenza e solo successivamente trasferiti in contabilità alla data di regolazione del provvisorio in uscita.


Analisi dei tempi di pagamento

Dati sui pagamenti 2020

Dati sui pagamenti 2021